Performance - (completa)

Oggi IL FINALE! 

Alcuni anni fa, in un momento di sconbussolamenti vari, decisi di rifugiarmi nell'unico posto al mondo nel quale tutto poteva essere sotto il mio controllo: il confortante antro della mia immaginazione. Mi misi a disegnare questa storia dopo una pausa dal disegno durata qualcosa come mille anni. Avevo in mente la storia (un mio vecchio racconto bondage), i personaggi, e soprattutto avevo in mente lei, bellissima, curiosa e fin troppo disinvolta nelle sue passioni.

Fu interessante, perché sebbene fossi sempre stato molto riservato circa la mia fissa per corde e bavagli, durante la realizzazione di questa storia non mi feci scrupolo di lasciare le tavole in bella vista, né poi - in seguito - di mostrare il risultato praticamente a chiunque. La storia fu pubblicata su una rivista che oggi non esiste più. Fu la realizzazione di un piccolo sogno: da anni, sin dai tempi della rivista "Selen" desideravo pubblicare qualcosa, ma gli anni passavano, la vita incalzava e così via. 

La riguardo a distanza di anni, questa mia prima prova completa, e scopro mille imperfezioni, le più fastidiose nel volto della bella protagonista, che cambia aspetto quasi in ogni inquadratura. Lo stile grafico era incerto, la mano era poco allenata, ma la passione era tanta. La rispolvero oggi dopo oltre sette anni e la riporto alla luce così com'era, salvo una o due piccole modifiche al testo per eliminare qualche inutile parolaccia. Oggi pubblico due tavole, domani la terza e così via per una settimana. Sono otto pagine in tutto, e il finale è importante. Le tavole andranno in coda l'una all'altra, giorno per giorno, sempre in questo stesso post, per non disperdere eventuali commenti. La puntata di "Storie d'altri tempi", per domani, salta. Spero vi piaccia. 







Grazie per avere letto pazientemente fino a qui. Ho notato con piacere che il personaggio di Laura vi è piaciuto, nonostante la sua tendenza all'infedeltà. Avevo molte idee circa questi quattro personaggi, avevo scritto altri episodi, ma alle fine non ne ho fatto nulla e i "piccoli segreti" tra Laura ed Enea sono rimasti, per così dire, nella penna. Anche le conseguenze del fatto che (nel caso non si sia capito) tutta l'atletica prestazione dei due è stata registrata dalla telecamera rimasta sbadatamente accesa. 

Riguardandola, noto delle cose che mi piacciono ancora molto, compreso il breve dialogo finale tra Enea e Laura, e quel bacio pieno di passione nella quinta inquadratura dell'ultima tavola. Rispolverare questo mio lavoro "di gioventù" mi ha fatto tornare la voglia di fumetti.




Commenti

  1. Favoloso Miles. Appena ho visto su Deviantart sono schizzato sul tuo blog x scoprire il seguito. Fai bene a pubblicare qui tutto. Spero arrivino i commenti degli amici di deviant e xchè no anche di altri! Come inizio è molto intrigante, con la ragazza che innocentemente accetta di giocare e anche il finale, quando l'altro apre la porta ed entra nel "gioco", e prima ancora, c'è l'espressione della ragazza, ormai legata come un salame e imbavagliata quando lui le palpa i seni che e grandiosa. Inutile dire che lei è dolcissima e bellissima, perfetta x il ruolo! I disegni come sempre favolosi, x fortuna anche a colori stavolta! ;) Già allora eri un maestro! Ciao e buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Miles.Sono Lovegaggeddamsel...innanzitutto devo dire che il tuo disegno era già molto molto buono già allora...certo sei molto migliorato adesso,ma questo non toglie che la base di partenza era elevata...Il tuo stile di oggi é molto diverso da quello di allora...non sei solo migliorato nel modo di disegnare,ma hai proprio cambiato lo stile(almeno io noto questo)...la trama delle due tavole é semplicemente adorabile...credo che ognuno di noi sogni una situazione del genere e di poter incontrare una "figliola" del genere,priva di pregiudizi verso il bondage...Spero che qualcuno di noi sia anche riuscito a realizzare questo sogno...La ragazza, a mio parere,somiglia molto ad Angelina Jolie nel periodo Tomb Raider..mi sbaglio?Ti sei ispirato a lei nel disegnarla o é una somiglianza involontaria?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, credo di essermi ispirato anche ad Angelina, forse uno degli sbagli fu proprio quello di usare troppi riferimenti, confidando nella mia presunta capacità di raccordare i vari riferimenti con il disegno, ma riguardano la storia per intero, oggi, mi rendo conto che qua e là Laura cambia proprio fisionomia. Grazie per l'apprezzamento. In realtà lo stile che vedi qui mi piacerebbe padroneggiarlo completamente, perché sarebbe un gran sollievo e un grande risparmio di fatica.

      Elimina
  3. Ciao sono cicisaur
    I disegni erano buoni, ma col tempo sei migliorato.
    Il commento sulla storia lo faccio alla fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie; in effetti fu una specie di salto nel buio, almeno "lei" avrei dovuto trattarla meglio.

      Elimina
  4. Ciao, sono Sirjerrylone. Posso darti un suggerimento? Postale anche su Deviantart. Avresti molta più visibilità e sarebbe più facile commentare le singole pagine.
    Finora non ho visto nulla di disdicevole. Al limite, "censura" solo quelle che ritieni a rischio (che, per quanto ne so, dovresti evitare erezioni maschili, penetrazioni esplicite e rappresentazione di fluidi corporei, oltre a minori in situazioni scabrose che non credo proprio siano il tuo genere).
    My two cents.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece tra breve appariranno proprio queste cose, erezione, cunnilingus, fellatio. :-)

      Elimina
    2. Ahia... allora meglio di no. Temo che però sia fuori genere anche per me. Ma queste tre tavole sono davvero belle, curate anche negli sfondi, dove spesso si "tira via".
      Laura è semplicemente adorabile. Per me è già perfetta nella prima vignetta della seconda pagina, e ti dirò, è quasi un peccato coprirle mezza faccia con quel nastro, perché l'hai disegnata davvero bellissima. Splendida anche la vista da dietro della prima pagina, ultima vignetta, che non è semplice per un disegnatore. Lì ha un'espressione indescrivibile.
      Insomma, complimenti davvero.

      Elimina
  5. Ciao Miles,sono sempre Lovegaggeddamsel.Veramente molto belli i disegni anche di questa terza vignetta...correggo il mio giudizio..eri più che bravo già allora,anzi bravissimo...anche la precisione con cui avevi disegnato i personaggi maschili ed alcuni dettagli(tipo la barba incolta del ragazzo di nome Enea) é veramente notevole...in genere non amo gli occhi bendati nella damsel in distress,sono un purista del"bound and gagged",e poi Laura é così bella che é un peccato coprirle i dolci occhioni sognanti...Ho riguardato i 3 disegni e soprattutto nel secondo Laura é veramente uguale ad Angelina Jolie...é semplicemente adorabile...Tutta la piccola storia e' carina e godibile e mostra un approcio al bondage rilassato,divertito e divertente.Complimenti!

    RispondiElimina
  6. ciao Miles. Ma come si fa? Dimenticarsi del torneo di calcetto??? Davvero 2 imperdonabili sbadatoni!!! :)
    Scherzo ovviamente, per quanto anche io sia stato molto, molto appassionato di calcio (sia stato xchè da molti anni ormai non gioco più e seguo solo il calcio palloso in Tv) penso che al loro posto avrei seguito il consiglio di Enea e me ne sarei restato a casa stavolta :)
    Disegni e testo bellissimi, mi spiace un po' x la benda, anche io come l'amico lovegaggeddamsel adoro il classico "legata a e imbavagliata", e le bende le conservo x occasioni speciali, ma chissà questa potrebbe diventarlo un'occasione speciale. Aspetto la prossima parte con molta curiosità, e se un po' ti conosco, come credo, se hai deciso di non pubblicarla su Deviantart ci saranno sorprese ;)
    Complimenti e buonanotte

    RispondiElimina
  7. Miles ritiro tutto quello che ho detto sulla benda! Nel primo disegno a sinistra della tavola di oggi, il volto di Laura imbavagliata e bendata mentre Enea inizia a parlarle è qualcosa di fenomenale! Almeno x me!
    E la sua espressione nell'ultimo disegno quando dice "E ti accontenti di un bacio?" e indescrivibile. Finora tutto molto bello e intrigante, certo che Enea a una bella fortuna.. :) buona giornata Miles

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è un gran figlio di buona donna.

      Elimina
  8. Sirjerrylone. La quarta tavola è davvero un gran bel colpo di scena. Bravo. E comunque, almeno mezza storia su Deviantart ci stava tranquillamente. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero, vediamo come procede, speriamo possa piacere anche nei successivi, rapidi sviluppi. Sono contento che la mia "Laura" abbia incontrato il vostro favore. A parte i miei limiti, ci ho messo davvero molto impegno per renderla sensuale ed espressiva. All'epoca era il meglio che potessi fare...

      Elimina
    2. Ciao Miles,sono ancora Lovegaggeddamsel.Bé che dire...questa tavola é un pó più hardcore,ma ci sta tutto...A livello di disegno,anche questa tavola é bellissima come le altre.Adoro l'espressione che hai dato a Laura nella quarta vignetta.Ma che le ha fatto Enea lí?Le ha trovato il punto g già solo nei preliminari?Perché lei sembra in preda ad un orgasmo celestiale...Michele ci passa sotto la porta degli spogliatoi del calcetto?Sai...viste le enormi protuberanze che si ritrova sopra la testa..."Io amo Michele"...Io amo Michele"...poi bastano un po' di corde,un bavaglio,dei preliminari ben assestati da marpione, ed eccoti la bellissima,dolce,fedele fidanzatina Laura trasformarsi in...Battute a parte,tutto lo scenario complessivo é estremamente intrigante ed eccitante.Complimenti Miles!

      Elimina
    3. Ah ah ah, grandissimo. Bhè, ti dico come la immaginavo io, quando l'ho scritta. Diciamo che Laura è innamorata di Michele, ma con Enea si è creata una chimica molto forte. Si capisce dalla storia che tra i due c'è già stato qualcosina (cosa, esattamente, non lo sappiamo, e forse non lo sapremo mai). Di sicuro l'aspetto più "affascinante" (ai miei occhi) di entrambi, è che sia Enea sia Laura sono incapaci di scrupoli. Lei è fatta così, l'hai visto: curiosa, passionale... forse Michele fa leva su certi lati della sua personalità, ma Enea ha individuato altro, e lei è in balia di entrambe queste sue nature. Questo era il modo in cui avevo "scritto" Laura, tant'è vero che prevedevo altre storie a fumetti con lei come protagonista. Poi è andata come è andata...

      Elimina
  9. coppola76: Miles bella storia finora. A preso la piega che mi aspettavo :) confermo che Enea è molto, molto fortunato, si capisce che tra loro c'era stato già qualcosa ma anche che era finita un po' male.. ;) e all'improvviso ZAC! Gli amici gli consegnano Laura bella, legata, imbavagliata e vogliosa e se ne vanno al calcetto, se non e fortuna questa :) complimenti comunque , disegni già molto belli all'epoca! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Siccome mi avete seguito con molta attenzione, domani le ultime due, e basta. :-)

      Elimina
    2. Un buon inizio di "carriera" è evidente che era destinato a una rivista per adulti al limite del porno tipo "selen", ho notato che, per non far confondere il lettore, hai usato il taglio di capelli per caratterizzare i tre ragazzi (Enea, il fighetto, ha la basetta scolpita, Milo, l'artista ha il codino, Michele è rasato perché con una fidanzata così doveva limarsi le corna tutte le sere), comunque, ripeto, un inizio promettente con un occhio decisamente orientato al bondage (le pose più erotiche di Laura sono quelle in cui è legata)
      Cicisaur

      Elimina
  10. coppola76: Miles, mi aspettavo un finale a sorpresa, ma non quella sorpresa :)
    Bellissima opera già allora! Anche se in verità x i miei gusti e un po' troppo sul porno! ;)
    Bravissimo già allora Miles. Buon fine giornata, ciao

    RispondiElimina
  11. Grazie, sono contento che la storia vi sia piaciuta. Io l'avrei anche fatta un poco meno "porno" fosse stato per me, ma in quegli anni l'unica rivista alla quale avrei potuto proporre la mia storia era quella. Dopo ne pubblicai anche un'altra, sempre con loro, ma il bondage era completamente assente, per cui non ve la propongo nemmeno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. coppola76: esigenze di rivista insomma ;)
      Penso anch'io che Laura meritasse una seconda storia, solo una curiosità Miles, ma era un seguito? O solo gli stessi protagonisti ma scollegata da questa? Perché se era un seguito, sarebbe sfizioso vederla :)
      Complimenti di nuovo, come prima opera fu certo un ottimo inizio, buonanotte
      Ps. scherzo comunque, tranquillo, senza bondage non interessa molto nemmeno a me, fai bene a non pubblicarla!

      Elimina
    2. No, non era un seguito. Altri personaggi, situazione diversa, molto più porno.

      Elimina
    3. coppola76: Ok, grazie x la risposta Miles. Buona giornata

      Elimina
  12. Sirjerrylone. Sì, decisamente non il mio genere, se consideri che nelle mie storie non solo il nudo ma pure qualsiasi riferimento al sesso sono del tutto assenti. Comunque, bei disegni già allora, molto buona la colorazione, bella la costruzione della pagina e ottimo il colpo di scena dell'ultima vignetta, che ci spiega finalmente di chi sia la voce narrante. Immagino che ci sarà qualche rimescolamento di coppia dopo quella giornata. :-)

    RispondiElimina
  13. Sirjerrylone. Dimenticavo, si nota un'evoluzione grafica addirittura fra la prima e l'ultima tavola. Mi è piaciuto molto come hai disegnato Enea, un figaccione che in qualche modo si merita la fortuna che ha avuto. Nelle storie di bondage femminile si tende a trascurare i personaggi maschili, che invece fanno la differenza. Il tuo Enea è davvero ben fatto. Hai capito l'"angelo puro geneticamente incapace di ogni malizia" ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Devo dire che anche io, nelle situazioni tipiche della Damsel in Distress, tendo a vedere maggiormente gli uomini, nella parte "dom". Per la figura di Enea cercavo una faccia alla quale non si potesse dire di no, così ho fatto qualche ricerca per vedere chi era l'uomo più desiderato del pianeta, in quegli anni, ed è venuto fuori il nome di David Gandy. Nei limiti delle mie possibilità, mi sono ispirato a lui.

      Elimina

Posta un commento