Presentazione

Mi fa uno strano effetto indossare di nuovo i panni di Miles Hendon dopo oltre dieci anni di quasi totale inattività nel campo dell’illustrazione o della narrativa bondage. Alcuni di voi (ormai pochissimi) si ricordano di me e dei miei lavori. Gli altri possono facilmente farsi una idea dando una occhiata ai miei disegni. 
Mi interessa l'illustrazione a carattere bondage, sul genere di John Willie, Franco Saudelli, ma ovviamente non posseggo la loro immortale maestria.


Personalmente apprezzo molto di più le illustrazioni quando queste sono affiancate da un minimo di racconto; per questo accompagnerò ogni immagine con una breve storia, sempre scritta da me. In ogni storia cercherò di essere soprattutto sintetico, quindi non vogliatemene se non mi dilungherò in ardite descrizioni. Le situazione che mi intrigano appartengono ad una versione rivista e corretta della vita quotidiana o ad un certo tipo di fiction: qui non troverete violenza, né trattati sulle pratiche erotiche, né fotografie. Solo disegni e storie, come piace a me. Non è da escludere qualche escursione nel mondo dell'erotismo meno soft, a carattere più esplicito, ma vedremo. Il mio intento personale è quello di ricavarmi uno spazio - in rete e nella vita - in cui tornare a disegnare quello che mi piace, senza limitazioni.


Anche se è scontato, lasciatemi aggiungere che i miei disegni di damigelle in pericolo sono solo omaggi ad una specifica forma d'arte, chiamiamola così trattandosi di me, che ha a che fare più con il mondo dell'immaginazione che con la realtà. Disegni e storie di questo blog non intendono in alcun modo incoraggiare violenza e sopraffazione. Tutto quello che vedrete è finzione, e come tale resta solo un gioco.

Per il resto, ripeto, staremo a vedere come andrà. Un saluto. 

Commenti